Le nostre realizzazioni



- Golf "La Pievaccia" a Montecatini Terme  
La realizzazione di un campo da golf da 18 buche richiede sempre alta professionalità ed impegno, se si vogliono garantire prestazioni durevoli nel tempo e al tempo stesso ridotti oneri di gestione.

Esigenze decorative e ornamentali devono essere conciliate con corrette pendenze, praticabilità, strutturazione dei percorsi, ingombri e traiettorie di tiro, in modo da giungere ad un insieme armonioso, in cui le sensazioni per giocatori e visitatori siano sempre appaganti.

Nel caso del campo montecatinese si è dovuto ancora una volta confrontarsi ed interagire con le preesistenze locali di un paesaggio prevalentemente già organizzato in vecchie olivete al margine di zone boschive.
Anche qui pertanto l'intervento concernente la nuova realizzazione è stato operato nel rispetto del preesistente, affinché l'operazione di innesto fosse assolutamente indolore. Tale prerogativa si evince del resto anche dai volumi edificati, tutti edifici rurali semplicemente riconvertiti al nuovo uso (vedasi la clubhouse) mediante ristrutturazioni il più possibile conservative anche per garantire il gusto "country" che simili complessi sportivi è giusto che abbiano.

Una volta definito il progetto, le fasi esecutive si sono differenziate a seconda dei tipi di manto erboso previsti; per il green sono stati rispettati rigorosamente gli schemi di stratificazione necessari a garantire massima permeabilità dei suoli - mediante strutturazione di opportuni drenaggi - contemporaneamente alla soffice rigogliosità delle essenze prative attentamente selezionate.
E naturalmente tutto l'insieme viene servito da un impianto irriguo adeguato per portata e suddivisione in settori, in modo che l'apporto idrico venga sempre garantito a seconda dei diversi periodi climatici.